In partenza un progetto di formazione per le donne disoccupate: "Addette alla ristorazione" - Gruppo Polis

Dal blog di Gruppo Polis

Le storie, gli eventi, le notizie raccontano il nostro impegno
News

In partenza un progetto di formazione per le donne disoccupate: “Addette alla ristorazione”

La pandemia ha accentuato la disparità di genere? A giudicare dai dati si direbbe di sì: nel 2020, come ha certificato l’Istat, il 70% di chi ha perso lavoro è costituito da donne.

Per cercare di dare una spinta alle prospettive occupazionali delle donne abbiamo quindi voluto aderire in collaborazione con Ascom all’idea di Eurointerim di creare un percorso formativo che le aiutasse a reinserirsi nel mondo del lavoro, in particolare nel settore della ristorazione, ambito che negli ultimi anni ha visto una crescita e uno sviluppo costanti (secondo quanto rivelato dall’Ufficio Studi di Fipe-Confcommercio, il settore della ristorazione nel secondo trimestre 2021 ha registrato una crescita del fatturato dell’82,7% rispetto allo stesso periodo del 2020 e un +64% rispetto al primo trimestre.) Il corso è aperto anche agli uomini disoccupati.

 

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso di “Addetta alla ristorazione” è strutturato in un percorso di 68 ore, così suddivise:

Addetto alla produzione e vendita di sostanze alimentari – HACCP – 3 ore (Ascom PD)

  • Igiene sulla persona (igiene delle mani, abbigliamento, consapevolezza del proprio stato di salute)
  • Malattie trasmissibili dagli alimenti
  • Temperature di conservazione degli alimenti
  • Procedure di sanificazione
  • Piano di autocontrollo
  • Reg. CEE 852/04

Elementi di merceologia alimentare – 6 ore (Ascom PD)

  • caratteristiche merceologiche e nutrizionali
  • caratteristiche degli alimenti e delle bevande di origine vegetale e di origine proteica
  • elementi di cambiamento degli alimenti
  • processi di preparazione
  • metodi di combinazione degli alimenti nell’alimentazione
  • principi delle intolleranze e delle allergie alimentari

Cucina tradizionale e innovativa – 11 ore (Ascom PD)

  • Cenni di storia della cucina ed evoluzione dei piatti
  • Le preparazioni base (il pane, la pasta, i sughi, le salse)
  • La manipolazione e preparazione della carne
  • La pulizia e la preparazione del pesce
  • Cenni di pasticceria

Laboratorio per la sperimentazione della cucina tradizionale e innovativa – 40 ore (Ascom PD)

  • le preparazioni di base della cucina tradizionale
  • cenni alle cotture innovative (sottovuoto, al barattolo, basse temperature, a vapore)
  • la pasticceria della nostra tradizione

Formazione generale – 4 ore (Eurointerim)

Contrattualistica lavoro in somministrazione – 4 ore (Eurointerim)

COMPETENZE CHE ACQUISIRAI

La figura professionale che il corso mira a formare è quello dell’aiuto chef, ovvero quella figura che aiuta lo chef nella preparazione dei piatti. Prendendo parte al processo di preparazione dei prodotti (taglio delle verdure, assemblaggio cotture di base) acquisirai competenze di base per la preparazione di semplici piatti. Sarai in grado di organizzare e sistemare l’attrezzatura di cucina e sarai in grado di fare un’adeguata pulizia degli strumenti di lavoro Assisterai la brigata di cucina e ti relazionerai con il gestore e con le altre persone addette al processo di produzione, con fornitori e clienti. Inoltre imparerai le corrette modalità di prevenire i rischi per la salute e la sicurezza nell’ambito dell’impresa ristorativa presso la quale operi.

DOVE E QUANDO

Il corso avrà sede presso Ca’ Edimar, Via Due Palazzi, 43a, Padova  e verrà avviato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

INFO E ISCRIZIONI

Sei interessata a partecipare o vuoi ricevere maggiori informazioni? Scrivici a inserimentolavorativo@gruppopolis.it

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Ok Leggi di più