La Cooperativa Gruppo R è partner del Progetto N.A.Ve. (Network Antitratta del Veneto) in rete con altre cooperative e associazioni della provincia di Padova e delle altre province del Veneto. Capofila del Progetto è il Comune di Venezia. Il Progetto è “un sistema unico e integrato di emersione e assistenza delle vittime di tratta e grave sfruttamento indipendentemente dallo status giuridico, dall’età, dalla nazionalità, dal genere e dal tipo di sfruttamento. Oltre allo sfruttamento sessuale, le vittime sono schiave del lavoro (in agricoltura, nei laboratori manufatturieri, nel lavoro domestico), delle economie illegale forzate (spaccio di stupefacenti e furti), dell’accattonaggio e coinvolte in matrimoni forzati”.

Il Progetto prevede azioni di contatto, di emersione e di identificazione delle potenziali vittime di tratta e grave sfruttamento e la realizzazione dei programmi di assistenza e inclusione sociale.

L’approccio metodologico scelto dalla cooperativa è quello della micro-accoglienza, indicato anche nella carta delle buona accoglienza delle persone migranti. Inoltre è fondamentale il lavoro multi-agenzia e multidisciplinare che mira alla tutela dei diritti umani e all’empowerment dei soggetti beneficiari.

A chi si rivolge

La Cooperativa mette a disposizione un appartamento dedicato all’accoglienza maschile. Le accoglienze previste sono solo di persone maggiorenni. Le persone accolte sono vittime di tratta o di grave sfruttamento lavorativo.

Modalità di accesso

Una volta che la persona è “emersa” come vittima (attraverso il numero verde nazionale o attraverso le ispezioni delle forze dell’ordine e delle autorità competenti) viene accompagnata per i primi giorni in una struttura protetta per poi essere inserita nell’appartamento dove l’equipe di professionisti la supporta e accompagna nel percorso di re-inserimento socio-lavorativo

Descrizione della struttura

Appartamento uomini: 3 camere, 2 bagni, soggiorno, cucina, terrazzo.

Servizi

Assistenza alla persona

Assistenza sanitaria di base e specialistica in caso di necessità attraverso l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale

Supporto socio-psicologico e invio a servizi specialistici in caso di necessità

Orientamento e accompagnamento
ai servizio territoriali di base,
sociali, sanitari, amministrativi, ecc

Assistenza nel percorso di
regolarizzazione dei documenti

Assistenza legale

Attività di alfabetizzazione
e educazione civica

Servizi mirati alla formazione, qualificazione e riqualificazione professionale

Servizi di mediazione
linguistico-culturale

Orientamento alla gestione economico finanziaria: il momento dell’erogazione del pocket money va utilizzato come occasione educativa per apprendere i valori del risparmio in un’ottica di sostenibilità

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Ok Leggi di più