Dal blog di Gruppo Polis

Le storie, gli eventi, le notizie raccontano il nostro impegno
Eventi/iniziative

UPGRADE #03 Imparare Facendo!

Il 7 giugno, presso la nostra sede di Via Due Palazzi, 16, torna Upgrade, il format di approfondimento sul ruolo della tecnologia nel miglioramento della qualità di vita delle persone che vivono in una condizione di difficoltà.

L’evento è gratuito! Per prenotare i tuoi biglietti su Eventbrite, clicca qui!

Titolo:
TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELL’APPRENDIMENTO E DELL’INCLUSIONE
 
Punti di vista diversi e complementari: inclusione, tecnologia e didattica. 

Parleremo del ruolo sempre più importante della tecnologia nella creazione di attività didattiche e spazi inclusivi. Questa edizione di Upgrade vedrà come protagoniste: Laura Nota, delegata del Rettore per l’inclusione e disabilità dell’Università di Padova; Taziana Giusti, insegnante della scuola primaria Leopardi di Padova; Anna Bessegato e Andrea Giaretta, responsabili del progetto “Mind Inclusion” della cooperativa Margherita di Sandrigo (VI).

IL PROGRAMMA

18.30_ INTRODUZIONE di Stefano MichelonResponsabile della Comunità “Il Biancospino”

18.40_ PRESENTAZIONI: 

  • Traiettorie per la costruzione di contesti inclusivi
    Laura Nota, Professoressa ordinaria dell’Università degli Studi di Padova e delegata del Rettore in materia di Inclusione e Disabilità. Il suo intervento introdurrà i nuovi modelli concettuali e le posizioni delle organizzazioni internazionali come ONU, Organizzazione Mondiale della Sanità, e nazionali, come il Coordinamento delle Università del Triveneto per l’Inclusione, la Rete delle Università per lo sviluppo sostenibile, l’AsVis Agenzia Italiana per lo sviluppo sostenibile, per costruire contesti inclusivi, anche alla luce di quanto realizzato dall’Università di Padova.
  • Il Maker Space come catalizzatore per l’inclusione
    Taziana Giusti,
    insegnante della scuola primaria Leopardi (3° Istituto Comprensivo Briosco) di Padova e promotrice dell’iniziativa di Marker Space nelle scuole. Una prospettiva che parte da attività pratico-laboratoriali per permettere il “fare” a più livelli e che si integra con i principi dell’Universal Design for Learning.
  • Mind Inclusion 2.0, la promozione dell’inclusione sociale
    Anna Bessegato e Andrea Giaretta, della Cooperativa Margherita di Sandrigo (VI) e responsabili del progetto Mind Inclusion, un progetto finanziato dall’Unione Europea per ridurre le barriere che non permettono alle persone con disabilità di sentirsi bene (inclusi) negli spazi pubblici. Il progetto mira a promuovere la creazione di comunità e spazi inclusivi aumentando le competenze del territorio, degli educatori e attraverso l’utilizzo delle tecnologie.Gruppo

Scarica qui il Flyer dell’evento!

Partecipa all’evento Facebook


disabilità

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Ok Leggi di più