940banner

Con il tuo 5 per mille #accendiunaluce

Un codice e una firma per donare nuova luce

Ti basterà inserire il codice fiscale di Gruppo Polis 01269370282 nell'apposito spazio del tuo modello di dichiarazione dei redditi (Modello CUD, Modello 730, Modello UNICO) e apponendo la tua firma potrai riaccendere la vita di chi ha bisogno di ritrovarsi e ricomiciare.

Da oltre 30 anni Gruppo Polis si impegna a esplorare e valorizzare le abilità, le competenze
 e le inclinazioni presenti in ogni persona, che a causa di pregiudizi e situazioni di grave difficoltà spesso vengono messe da parte, sottostimate, dimenticate.

Attraverso un percorso verso una vita autonoma e indipendente le abilità vengono riscoperte, incoraggiate, valorizzate.

Sono luci che attendono solo di essere riaccese.

Scegliendo di donare il tuo 5 per mille ai progetti di Gruppo Polis ci aiuterai a far tornare la luce nelle loro vite.

 

I progetti che puoi sostenere

Questi sono i progetti che grazie alla tua donazione potremo continuare a tenere attivi:

Fuori di Campo

Un progetto di agricoltura biologica, ma non solo: Fuori di Campo promuove l’integrazione lavorativa di persone con disabilità e persone in situazioni di emarginazione sociale.
 Nei nostri campi vengono coltivate verdure e piante da frutto secondo i ritmi della natura, senza l’utilizzo di pesticidi e prodotti fitosanitari, nel totale rispetto dell’ambiente. Il negozio è un punto
 di incontro con il territorio, un luogo in cui i clienti conoscono una realtà differente e dove possono trovare e farsi consigliare prodotti freschi e confezionati sempre gustosi e genuini.

La storia di Alessandra

Alessandra lavora a Fuori di Campo: ama lavorare in campo, ma è in negozio, a contatto con i clienti, che trova le più grandi soddisfazioni. Infatti quando ne parla il suo sguardo si illumina, si accende di una nuova luce.

I suoi operatori la seguono e la formano per darle la possibilità un giorno di non aver più bisogno di loro e proseguire il suo percorso lavorativo in autonomia secondo i suoi desideri.

La Bussola

Le persone senza dimora e senza fissa dimora trovano alla Bussola un luogo dove poter mangiare un pasto caldo, dove potersi fare una doccia e lavare i propri vestiti, dove poter fare una partita
 a carte e chiacchierare con degli amici, dove trovare operatori specializzati che li seguono nella ricerca attiva del lavoro e nel recupero della propria indipendenza economica e abitativa.

La storia di Silvio

Silvio trova a La Bussola un punto di riferimento accogliente, un luogo dove trovare quella sicurezza che anni fa gli è venuta a mancare, facendogli crollare il mondo addosso.

Casa Viola

Casa Viola è un’abitazione a indirizzo segreto in cui vengono ospitate le donne che hanno subito violenza. Spesso le vittime sono madri e nel 65% dei casi i figli assistono agli episodi di violenza: è per questo che Casa Viola accoglie anche i figli minori di queste donne. Qui un team
 di professionisti le sostiene e le accompagna in un percorso di reinserimento lavorativo, per aiutarle a ricostruirsi una vita indipendente e libera dalla paura e dalla violenza.

La storia di Nadia

Nadia è una donna dolce e determinata. Da quando è arrivata a Casa Viola la sua vita
 è cambiata: le sue bambine hanno ricominciato a sorridere, lei ha capito che non c’era niente di sbagliato in lei e ha scoperto di avere la forza di ricostruire una vita fatta di serenità e amore”.

Quando le viene chiesto di raccontarsi, lei con un sorriso un po' imbarazzato ci offre un pezzo della sua vita.

Appartamenti autonomi per la salute mentale

Gli appartamenti autonomi per la salute mentale sono una tappa importante per chi sta lottando contro il disagio psichico. Gruppo Polis gestisce 5 Gruppi Appartamento Autonomi, nuclei abitativi composti da 2 o 3 persone: qui gli operatori specializzati forniscono un supporto limitato per favorire la massima indipendenza e la progressiva emancipazione dal sistema dei servizi di cura sanitaria.

La storia di Roberto e Alessandro

Roberto e Alessandro non sono coinquilini, ma entrambi vivono negli appartamenti autonomi: si sono conosciuti durante gli incontri dedicati allo sviluppo delle relazioni interpersonali.

I due sono diventati grandi amici e progettano una vacanza insieme, in autonomia e libertà.